Preiscrizioni triennio superiori indirizzo mobile e forniture di arredi

condividi questo articolo su:

Preiscrizioni
TRIENNIO SUPERIORI

Frequenti la seconda o la prima classe di un Istituto superiore

Pensi di aver sbagliato scuola?

 

Ti proponiamo

Quello che cerchi siamo noi

 


Il Biennio della Scuola Media Superiore assolve l’obbligo scolastico.
In questo periodo hai potuto conoscere le materie in sei forte, e quali non vorresti studiare.
Forse stai pensando che le materie dell’Indirizzo che frequenti non ti piacciano più,
le trovi troppo difficili, impegnative …
i voti che prendi ti portano ad avere debiti, o peggio ancora, ad essere bocciato proprio in quelle materie,
che dovrebbero essere le basi dell’indirizzo prescelto.

Allora adesso è il momento giusto per scegliere l’indirizzo,
perché hai maggiore consapevolezza di te stesso e delle tue capacità per realizzare il tuo progetto di vita.


Ti ricordo che
Gli Indirizzi
in tutti gli Istituti superiori
si scelgono con la
preiscrizione al Terzo anno


Prendi in considerazione

ARREDI E FORNITURE D’INTERNI
I.I.S. ex I.P.S.I.A. Scotton di Bassano del Grappa

Le preiscrizioni per il Triennio scadono il 31 gennaio del 2020

 


 

Per non sbagliare Indirizzo, ti invito a riflettere su questi punti

  • Ti piace lavorare con le mani
  • Ti piace lavorare il legno
  • Ti piace smontare le cose per vedere come funzionano per poi rimontarle, per vedere se funzionano ancora
  • Ti piace giocare con il computer, puoi imparare la programmazione dei Centri di lavoro a controllo numerico CNC
  • Ti piace disegnare
  • Vuoi diventare arredatore o arredatrice
  • Qualcuno della tua famiglia lavora nella produzione mobili, negozi o studi di arredamento, o nei serramenti
  • Vuoi trovare lavoro e guadagnare subito dopo il diploma

 


Le materie generali del Triennio, sono uguali in tutti gli Indirizzi.
Queste materie sono molto importanti perché ti forniscono gli strumenti per studiare le altre materie d’Indirizzo,
e non devono essere trascurate.


  • Italiano
  • Storia 
  • Inglese
  • Matematica
  • Educazione fisica
  • Religione.

Le materie d’Indirizzo ti dicono cosa devi studiare per avere quel bagaglio di

  • CONOSCENZE
  • COMPETENZE
  • ABILITA’

per frequentare con successo l’Indirizzo scelto e superare l’esame per il Diploma.


Le materie d’Indirizzo
ARREDI E FORNITURE D’INTERNI sono:


Laboratori tecnologici ed Esercitazioni
(Cinque ore settimanali in Terza, Quarta e Quinta)

Nel Laboratorio del Biennio hai imparato a lavorare a mano adoperando le classiche macchine per la falegnameria.
Nel Triennio si inizia a lavorare con il Centro di Lavoro


Disegno professionale e visualizzazioni digitali (ex Disegno Industriale)
(Quattro ore in Terza e tre ore settimanali in Quarta e Quinta)

Se vuoi produrre un mobile lo devi prima disegnare,
scegliere le misure del mobile e delle singole parti che lo compongono,
decidere che materiale usare e dare tutte le informazioni utili alla sua realizzazione.
Il Disegno industriale contiene tutte queste informazioni e viene fatto
sia nella versione classica con i tecnigrafi,
che col computer usando programmi come Autocad o Inventor.

Storia e stili dell’arredamento
(Due ore settimanali in Terza, Quarta e Quinta)

La Storia dell’arte ti serva per conosce gli stili dell’arredamento e degli oggetti che lo compongono,
mobili, specchiere, lampadari eccetera, in questo modo hai la CONOSCENZA di quello che è stato fatto nel passato
per meglio progettare quello che tu vuoi costruire nel tuo futuro.

 

Progetto di un PORTACELLULARE realizzato nella Gara Legno del 2018

 


Tecniche applicate ai materiali e ai processi produttivi
(Tre ore in terza e Quarta, due ore in Quinta)

Questa materia ti parla delle proprietà estetiche, meccaniche e tecnologiche del legno,
dei suoi derivati come i pannelli, compensati truciolati,
ma anche di altri materiali metallici come l’alluminio, l’ottone o del vetro,
che vengono adoperate in alcuni complementi d’arredo.


Tecniche di produzione e organizzazione
(Tre ore settimanali in terza, Due ore in quarta e quinta)

Una volta che ai finito il Progetto del tuo Mobile o Complemento d’Arredo, lo devi mettere in produzione.
In base al numero di mobili da produrre puoi scegliere la produzione in serie per grandi numeri,
ma se i pezzi da fare sono pochi puoi farli organizzando la produzione a lotti .
Con i Cicli di lavorazione, affronterai come organizzare tutte le fasi di lavoro dal grezzo al Mobile finito.
Il Ciclo di lavoro serve anche a calcolare il Costo di produzione,
tenendo conto del materiale usato, dei costi di lavorazione alle macchine, e degli operai che vi lavorano.
La materia comprende anche uno studio delle Macchine per la lavorazione del legno.


Tecniche di gestione-conduzione macchine e impianti
(Due ore settimanali in Terza Quarta e Quinta)

In questa materia si prende in esame i Compressori per l’aria compressa, e del relativo Impianto di distribuzione.
Si prende in esame anche l’aspirazione degli scarti di produzione come la segatura,
e il dimensionamento dell’intero impianto di aspirazione.


ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

L‘alternanza scuola-lavoro è un modo diverso di far conoscere il mondo del lavoro ai nostri studenti del professionale. Inizia al terzo anno, normalmente nel mese di marzo trascorrerai tre settimane in una Azienda,
dove sarai affiancato da un Tutor aziendale che sostituirà il tuo insegnante di Laboratorio.
Tra il quarto e quinto anno trascorrerai in Azienda sei settimane, tra la fine di maggio e si estende per tutto giugno.

L’alternanza scuola lavoro permette di affiancare la formazione didattica  con esperienza del lavoro in Azienda,
aiutando lo studente ad integrare le conoscenze teoriche, con la pratica del mondo produttivo.
Arricchendo anche la scuola con le visite dei tutor scolastici dei ragazzi in Azienda,
Inoltre aiuta un rapido inserimento nel mondo del lavoro.

Nostro studente durante l’alternanza Scuola-lavoro.


SEI ANCORA INDECISO?

Ti ricordo che l’80% dei nostri studenti lavorano entro sei mesi dal diploma?

Vieni a trovarci nella nostra Sede di Bassano del Grappa


Dicono di noi


Elena Donazzan, Assessore all’istruzione, alla formazione al lavoro e pari opportunità

… Le opportunità formative e gli sbocchi nel mercato del lavoro degli Istituti Professionali che, per il bagaglio di competenze tecniche e trasversali offerte, rispondono con grande aderenza al fabbisogno occupazionale del territorio.
Per un Diplomato all’Istituto professionale vi è garanzia di trovare un buon lavoro,
ha sottolineato l’Assessore Donazzan -e il dato significativo dello Scotton lo dimostra.
Bisogna farlo sapere alle famiglie e agli Insegnanti di Terza Media perché il modello di studio impartito negli Istituti Professionali e Tecnici, è un modello che funziona.
C’è quindi ancora molto da fare, soprattutto in termini di comunicazione, per aiutare docenti, giovani e famiglie delle scuola medie in procinto di orientarsi ed orientare, a compiere scelte avvedute e virtuose per il futuro.


Massimo Stella – Presidente della Sezione Legno Arredo della Confindustria della Provincia di Vicenza.

“la competitività di un territorio
dipende dalla sua capacità di possedere competenze specifiche che lo differenzi dai competitor”.
la mancanza di Diplomati dell’Indirizzo Mobile e Forniture di Arredi dell’IPSIA Scotton di Bassano del Grappa,
“significherebbe una gravissima perdita per il Bassanese e per le industrie del settore
perché intaccherebbe quello che è uno dei nostri principali asset: ovvero la manualità tipica del Made in Italy.
Se Vicenza macina record in termini di esportazioni, è perché all’estero apprezzano questa nostra inimitabile capacità e tradizione”


Paola Zanotto, Presidente della Categoria Arredo di Confartigianato della Provincia di Vicenza.

Da un lato bisogna dare ai ragazzi l’opportunità futura di trovare un lavoro gratificante anche dal punto di vista professionale, dall’altro le Imprese rischiano di cercar altrove figure professionali sempre più richieste in un settore dove il “su misura”
e la personalizzazione sono la cifra distintiva che permette loro di rispondere alla concorrenza
delle grandi catene che propongono prodotti standard.


Come raggiungerci…

  • Scuola Superiore IPSIA Scotton,
  • Via Travettore 37, 36061 Bassano del Grappa (VI)
  • tel. +39 0424.567810
  • e-mail bassano@ipsiascotton.it

PORTAMI A DESTINAZIONE

 


Per appuntamenti e maggiori info:

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Articolo precedente
Orientamento studenti Scuola Media come scegliere la Scuola Superiore
Articolo successivo
VISITA LE GALLERIE FOTOGRAFICHE
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

altri articoli…

Menu