Bassano del Grappa 2018. Gara nazionale tra gli istituti professionali Arredi e Forniture d’Interni.

condividi questo articolo su:

GARA NAZIONALE TRA GLI ISTITUTI PROFESSIONALI

ARREDI E FORNITURE D’INTERNI

2018 | Bassano del Grappa (Vicenza)

 

Ogni anno viene organizzata una Gara tra tutti gli Istituti Professionali con indirizzo Arredi e forniture d’interni con il Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione.

La Gara dello scorso anno fu vinta da un nostro studente: Abramo Alberti dell’IPSIA Scotton di Bassano del Grappa.

La regola vuole che l’edizione successiva, sia organizzata dall’Istituto Professionale di appartenenza del vincitore.


Gli sfidanti sono arrivati da:

  • Sicilia – Giorgio Firera da Modica (Ragusa)
  • Campania – Gianluigi Reita da Napoli
  • Lombardia – Lorenzo Guerini da Brescia, Andrea Crippa da Lissone(Monza) e Michele Sosio da Tirano(Sondrio)           
  • Friuli – Alberto Muzzin da Brugnera(Pordenone), Nicola Marussi da San Giovanni al Natisone (Udine) e Nicola Marussi da San Giovanni al Natisone (Udine),
  • Veneto – Alex Rossi da SantoStefano di Cadore(Belluno)

Lo studente Nicholas Soppelsa dell’IPSIA Scotton di Bassano del Grappa, ha partecipato fuori concorso.


Nove ragazzi si sono affrontati con il tema proposto da una circolare del Preside: progettare e costruire un portacellulare, in cui gli studenti possano depositare comodamente il loro cellulare, per la durata delle lezioni scolastiche


 


 

L’idea di costruire un Portacellulare di classe, è stato accolto da tutti gli sfidanti con molto entusiasmo. Finalmente potevano proporre le loro soluzioni a un problema reale: l’uso scorretto dei cellulari durante le ore di scuola.


Come nella realtà produttiva, ogni complemento d’arredo, come il Portacellulare, prevede:

  • un progetto:
  • una relazione tecnica, in cui si spiega le scelte adottate…

Il progetto contiene i disegni tecnici con le misure dei singoli pezzi che compongono il Portacellulare, le assonometrie (disegni tridimensionali) del Portacellulare e tutte le informazioni, utili alla sua costruzione.

Aula informatica

 

La progettazione si fa in aula informaticaadoperando programmi di disegno digitale, come Autocad, Cad cam, Inventor o altri programmi simili.


Sai cos’è AutoCad?
Scopri cliccando questo link:
Wikipedia


Una volta terminato il progetto, i concorrenti si sono spostati nel Laboratorio per la realizzazione pratica del Portacellulare.

Il nostro laboratorio attrezzato con:

  • le tradizionali macchine per la lavorazione del legno
  • Centro di lavoro con Controllo numerico

ha permesso la realizzazione dei nove Portacellulare, nel tempo a disposizione, tredici ore.

Laboratorio del legno


Lo studente Gianluigi Reita da Napoli prova la funzionalità del suo portacellulare.


 

Una commissione composta da:

  • Dirigente Scolastico,
  • Rappresentante degli Industriali del settore Legno,
  • Rappresentante degli Artigiani,
  • Assessore alla Pubblica Istruzione,
  • Insegnante di Disegno Professionale,
  • Insegnante del Laboratorio del Legno,
  • Rappresentante Ufficio Scolastico Territoriale.

La Commissione ha esaminato con cura tutti progetti, valutato le relazioni tecniche degli studenti, giudicato i nove progetti in gara e ha decretato il vincitore.

Commissione giudicatrice


 

Vincitore della gara è risultato Michele Sosio I.I.S. B. PINCHETTI di Tirano (SO)


 

Secondo posto si è classificato Alberto Muzzin dell’I.I.S di Brugnera (PN)


 

Terzo posto si è classificato Nicola Marussi dell’I.S.I.S. A MALIGNANI di San Giovanni al Natisone (UD)

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Articolo successivo
Sbocchi professionali: troverò’ il lavoro dopo cinque anni di scuola? Si per il 78% dei nostri studenti.
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

altri articoli…

Menu